Il parquet per la cameretta dei bambini

Si rotolano, strisciano, si inzaccherano le mani di colore e di cibo, e i più piccoli talvolta non riescono a trattenere la pipì. Non stiamo parlando degli animali domestici ma dei bambini. Si tratta di un’iperbole, ovviamente, ma nelle principali classifiche dei più grandi nemici di un buon parquet i bimbi figurano tra i primissimi posti, proprio insieme a cani e gatti e ai tacchi alti. Le domande che è il caso di porsi, quando si parla di parquet per la cameretta dei bambini, sono due. Il parquet è sicuro per i piccoli? E i piccoli sono sicuri per il parquet?
Proviamo a rispondere a questi quesiti punto per punto.

Il parquet è isolante

Il parquet per la cameretta dei bambini

Il legno è un materiale vivo, caldo ed è un ottimo isolante termico. Questa caratteristica lo rende certamente uno dei migliori per una stanza in cui il pavimento sarà sicuramente una delle superfici più utilizzate.
Anche d’inverno si potrà camminare a piedi nudi, giocare per terra e rotolare quanto si vuole.
Un pavimento in legno, inoltre, evita anche di dover usare tappeti, covi di polvere e acari.

Il parquet è poco sdrucciolevole

Il parquet per la cameretta dei bambini

Se si hanno dei bambini piccoli che stanno per muovere i primi passi è importante creare un ambiente sicuro affinché possano esercitarsi nella camminata senza il rischio di scivolare e farsi male.
Sul pavimento in legno il passo è più stabile e, anche in questo caso, si possono evitare tappeti e materassini.

Il parquet è resistente

Il parquet per la cameretta dei bambini

È una delle prime preoccupazioni e figura sempre tra le più grandi perplessità di chi sconsiglia un parquet: la resistenza.
Con la corretta manutenzione un pavimento in legno può durare moltissimo tempo. L’importante è di scegliere quello adatto e di curarlo come si deve, e questo si traduce nella scelta dei prodotti giusti. Trattandosi della cameretta dei bambini la scelta deve necessariamente andare sul parquet trattato con vernici ad acqua, prive di sostanze che potrebbero essere dannose alla salute e all’ambiente.

Quelle della linea Solid di Renner sono particolarmente attente alla salute del bambino e rispettano la norma europea UNI EN 71.3 del 2002, che impone l’esclusione dei metalli pesanti da qualsiasi formulato.
Sono a base di resine poliuretaniche e proteggono il legno da abrasione, usura, sporco e agenti chimici. Hanno inoltre degli speciali filtri UV contro l’ingiallimento.
Si può scegliere tra SolidNature, SolidClassic e SolidCrystal, in base al legno e all’effetto desiderato.

Il parquet si pulisce facilmente

Il parquet per la cameretta dei bambini

Al di là dei luoghi comuni, se si presta attenzione e si interviene con rapidità — trattandosi di una cameretta può capitare di tutto, tra colori, colla e pipì — il parquet si può pulire con la stessa facilità delle altre superfici.
Solid ha pensato anche a questo con i detergenti all’acqua SolidClean e SolidSuperClean, quest’ultimo per le macchie più tenaci.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Chiudi